Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Procedura di “Sponsorizzazioni 2019”

Data:

26/03/2019


Procedura di “Sponsorizzazioni 2019”

ambasciata ditalia lisbona

 

Avviso di Procedura di “Sponsorizzazioni 2019”

L’Ambasciata d’Italia a Lisbona intende valorizzare nel corso del 2019 le varie componenti, anche private, del sistema Italia e del Made in Italy presenti in Portogallo, attraverso la presentazione di prodotti multimediali, documenti, realizzazione di spazi dedicati all’interno dei locali, concessione del titolo di fornitore ufficiale, ovvero attraverso altre forme di visibilità e spendita del nome dell’Ambasciata d’Italia.

2) Agli imprenditori o enti che intendono partecipare all’iniziativa - mediante un accordo di sponsorizzazione - si chiede di accordare un contributo finanziario ovvero di provvedere direttamente alla fornitura dei beni o di servizi di supporto, che saranno utilizzati esclusivamente quale contributo per l’organizzazione degli eventi e per le spese generali di mantenimento dell’immobile dell’Ambasciata.

3) Le imprese prescelte potranno utilizzare il nome ed il logo dell’Ambasciata - secondo gli accordi di sponsorizzazione - nei propri inviti e negli altri strumenti di comunicazione concordati.

4) I soggetti interessati devono far pervenire in Ambasciata una offerta di sponsorizzazione con l’indicazione “Sponsorizzazione 2019”.

L’offerta di sponsorizzazione potrà dovrà essere presentata a mezzo di posta elettronica al seguente indirizzo lisbona.contabilita@esteri.it, o inviata per posta a Ambasciata d’Italia Ufficio Contabile Largo Conde Pombeiro 6, 1150-100 Lisbona o consegnata a mano allo stesso indirizzo.

La domanda deve contenere:
a – le generalità dell’impresa richiedente;
b – la dichiarazione relativa al tipo e categoria di contributo, in beni, servizi o finanziario che si intende proporre.

5) La scelta avverrà sulla base di una valutazione qualitativa ed economica dei contributi proposti e tenendo conto della presenza dell’impresa in Portogallo.

L’Ambasciata proporrà ai soggetti prescelti un “Accordo di Sponsorizzazione”.

Lisbona 25 Marzo 2019

 

 

L’Ambasciatore d’Italia
Uberto Vanni d’Archirafi

 

 


524